Programma

COSA È MBCP?
Il protocollo Mindfulness-Based Childbirth and Parenting nasce nel 1998 ad opera di Nancy Bardacke, infermiera e ostetrica e Mindfulness Trainer presso il Medical Center dell’Università della California, San Francisco. 
Attraverso la partecipazione al protocollo MBCP, estrapolato dal protocollo MBSR di Jon Kabat-Zinn, le donne in gravidanza e i loro partner hanno la possibilità di apprendere le tecniche di mindfulness per far fronte agli stati di ansia e stress normalmente presenti durante la gravidanza, di dolore e paura durante il parto, oltre che di sviluppare cooperazione di coppia e sensibilità genitoriale. 

OBIETTIVI FORMATIVI
- Conoscenza dei principi della Mindfulness attraverso esercitazioni pratiche;
- Acquisizione delle competenze tecniche per l’utilizzo del protocollo MBCP con genitori in attesa e con neogenitori;  
- Acquisizione delle competenze tecniche per l’utilizzo del protocollo MBCP nella formazione di altri professionisti dei vari settori sanitari;
- Acquisizione di competenze per la conduzione di sedute con genitori in attesa o neogenitori.

PROFILO IN USCITA
L’allievo potrà utilizzare le competenze apprese per training di mindfulness specifici per genitori in attesa e neogenitori e per la formazione di sanitari operanti in contesti interessati al fenomeno, in particolare in contesti ambulatoriali e non (ospedali, comunità, palestre ecc) a contatto con donne in gravidanza o con la nascita.

PROTOCOLLI MINDFULNESS APPRESI
Conoscenza e applicazione del protocollo MBCP  (con open badge internazionale riconosciuto dalla Federazione Italiana Mindufulness - Federmindfulness e con inserimento nell’Albo Nazionale Mindfulness come professionista certificato).

METODOLOGIA DIDATTICA
Il corso verrà svolto in modalità Webinar online, il martedì sera, dalle 18.00 alle 20.00, secondo il calendario pubblicato.